Bandi aperti

Pubblicazione gara: 17/04/2018 Scadenza gara: 21/05/2018 Procedura ex art. 60 del D.Lgs. 50/2016 per l’affidamento, in 3 lotti distinti, dei servizi assicurativi per la costituzione di n. 3 coperture assicurative in favore di Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A.

Pubblicazione gara: 17/04/2018 Scadenza gara: 21/05/2018

CIG

CIG Lotto 1: 744997168D

CIG Lotto 2: 7449982F9E

CIG Lotto 3: 7450000E79

Importo

lotto 1: 225 000,00 EUR (euro duecentoventicinquemila/00),
lotto 2: 480 000,00 EUR (euro quattrocentoottantamila/00),
lotto 3: 48 000,00 EUR (euro quarantottomila/00).

Atti di gara

FAQ

Domanda 1:

Si richiede l’invio dell’elenco degli immobili di proprietà ed in locazione con i relativi valori, con l’indicazione del M.U.R.

Risposta 1:

In relazione alla Vostra richiesta si specifica che stante la formulazione dei Capitolato di Polizza n. 2 non è previsto un elenco degli immobili e per quanto attiene la M.U.R. si rimanda allo stop loss previsto nel Capitolato suddetto.

 

Domanda 2:

In relazione al lotto 1 RCTO necessitiamo dei seguenti chiarimenti: Allegato 7 offerta tecnica: il punteggio massimo attribuito è pari a 70 punti, tuttavia la somma massima dei punteggi attribuiti dando tutte le varianti è pari a 65 punti (trattasi di refuso? Oppure manca una variante?)

 

Risposta 2:

Si veda comunicato di rettifica del 9 maggio 2018 e il conseguente allegato 7 rettificato.

 

Domanda 3:

In relazione al lotto 1 RCTO necessitiamo dei seguenti chiarimenti: conferma che i sinistri si riferiscono al periodo 01/01/2015 – 31/12/2017 e che il relativo importo pagato sia al netto o al lordo della sir di € 10.000, conferma che non ci sono ad oggi sinistri pendenti.

 

Risposta 3:

Si conferma che la statistica dei sinistri si riferisce al periodo 01.01.2015 – 31.12.2017 e che i sinistri sono al lordo della franchigia (€ 10.000) e che ad oggi non ci sono sinistri aperti.

 

Domanda 4:

Con la presente siamo a richiedere, relativamente al Lotto 1 RCT, la statistica sinistri sotto SIR degli anni 2015 2016 2017 2018. Si richiede, inoltre, il premio annuo lordo in corso della polizza RCT e la compagnia detentrice della polizza.

 

Risposta 4:

In relazione alla Vostra richiesta inerente la statistica sinistri RCT in SIR si comunica che la stessa è già disponibile e pubblicata sul sito di APL nella sezione “Procedure ad evidenza pubblica” (cfr. pagina 4 dell’elaborato prospetto sinistri).

L’attuale compagnia è la QBE Insurance Ltd con un premio annuo lordo anticipato di Euro 63.627,13.

 

Domanda 5:

In riferimento alla procedura in oggetto siamo a richiedere i seguenti chiarimenti per il Lotto2: provvigioni che la Compagnia aggiudicataria dovrà riconoscere al Broker.

 

Risposta 5:

La provvigione che la Compagnia aggiudicataria dovrà riconoscere al Broker è pari al 3,99% sull’imponibile.

 

Domanda 6:

In riferimento alla procedura in oggetto siamo a richiedere i seguenti chiarimenti per il Lotto2: conferma che siano assicurate esclusivamente le seguenti tratte: Tratta A, Tratta B1, Tangenziale di Como e Tangenziale di Varese, che risultano ad oggi completate; le restanti tratte presentano uno stato di avanzamento lavori dallo 0% al 20%.

 

Risposta 6:

Le Tratte oggetto di copertura assicurativa sono le seguenti: Tratta A, Tratta B1, primo lotto Tangenziale di Como e primo lotto Tangenziale di Varese. Le restanti Tratte non sono oggetto di copertura assicurativa.

 

Domanda 7:

In riferimento alla procedura in oggetto siamo a richiedere i seguenti chiarimenti per il Lotto 2: somma assicurata suddivisa per ogni tratta sopraelencata.

 

Risposta 7:

In relazione alla Vostra richiesta si specifica che stante la formulazione dei Capitolato di Polizza n. 2 non sono previste somme assicurate per ognuna delle Tratte oggetto di copertura.

 

Domanda 8:

Con la presente siamo a chiedere di conoscere l’aliquota provvigionale da riconoscere alla società di brokeraggio, per ogni lotto della procedura.

 

Risposta 8:

Per ciascun lotto, la provvigione che la Compagnia aggiudicataria dovrà riconoscere al Broker è pari al 3,99% sull’imponibile.

 

Domanda 9:

LOTTO 2 - Copertura assicurativa "All Risk Property" contro i danni al patrimonio immobiliare e mobiliare. CIG: 7449982F9E

1.Precisare se le seguenti esclusioni di polizza (E) di cui al punto B2:

sono esclusi i danni dovuti a o causati da:

  • lavori di costruzione, modifica, trasformazione di Beni Immobili, montaggio, smontaggio, revisione e manutenzione di macchinari relativamente ai Beni Elettronici si intendono compresi i danni verificatesi in conseguenza di montaggi e smontaggi connessi a lavori di pulitura, manutenzione, revisione e spostamenti interni;
  • errori di progettazione, di calcolo e di esecuzione di Beni Immobili e Mobili, salvo quanto previsto alla clausola "Collasso Strutturale"

si intendono operanti anche alle Opere Autostradali (come da Definizione di capitolato - pag. 6).

2.Indicare quali beni sono compresi alla Partita 1 - Beni Immobili, incluse opere autostradali, e più precisamente precisare se tra i beni assicurati rientra solo il tratto autostradale o se rientrano anche le tangenziali o altri tratti stradali (da indicare), e che in ogni caso sono esclusi dalla copertura i tratti non ancora ultimati o consegnati.

3.Sinistri: precisare se laddove non viene riportato importo pagato si intende che il sinistro è stato chiuso con indennizzo zero. In caso contrario indicare l'importo riservato.

4.Confermare che non è previsto alcun riconoscimento provvigionale per il broker.

 

Risposta 9:

1.         Le esclusioni di polizza di cui al punto B2 sono applicabili alle opere autostradali.

2.         Nelle opere autostradali rientrano tutte le opere di cui ai tratti di strada ultimati e consegnati a Pedemontana e rientranti nel perimetro di percorso della stessa.

3.         I sinistri per cui non è riportato importo devono intendersi chiusi a zero.

4.         Pedemontana è assistita da Aon Spa a cui deve essere riconosciuta una provvigione del 3,99% sul premio imponibile.

 

Domanda 10:

LOTTO 1 - Si chiede di confermare che la decorrenza della copertura RCTO, in linea col capitolato tecnico, è dalle ore 24,00 del 30/06/2018 alle ore 24,00 del 30/06/2021 anziché dalle ore 23,00 del 30/06/2018 alle ore 24,00 del 30/06/2021 come indicato nel Disciplinare di Gara (art. 2.7);

Risposta 10:

Si conferma che la durata della polizza debba intendersi dalle ore 24 del 30.06.2018 alle ore 24 del 30.06.2021.

 

Domanda 11:

LOTTO 1 - Art. 3 (Clausola Broker) delle "Norme Generali che Regolano le Assicurazioni": essendo previsto che la gestione e l'esecuzione dell'assicurazione è affidata al Broker Aon S.p.A., si chiede di confermare che non è prevista una commissione in suo favore a carico dell'Assicuratore e che, quindi, il premio deve intendersi privo di oneri provvigionali; in caso contrario, si chiede di precisare la percentuale prevista.

 

Risposta 11: Pedemontana è assistita dal Broker Aon Spa al quale deve essere riconosciuta, per ciascun lotto, una provvigione del 3,99% sull’imponibile.

Domanda 12:

LOTTO 1 - Si chiede di confermare che il premio annuo anticipato di polizza debba intendersi minimo comunque acquisito, in linea con quanto previsto dall'art. 8 (Regolazione e conguaglio del premio) delle "Norme Generali che Regolano le Assicurazioni" e che la rateazione di polizza è annuale.

Risposta 12:

Ai sensi dell’art. 8 sono previste regolazioni attive e passive pertanto il premio anticipato non è minimo comunque acquisito. La rateazione è annuale.

 

Domanda 13:

LOTTO 1 - Si chiede di confermare, in linea con quanto previsto dall'art. 25 (Esclusioni), lett. m), delle "Condizioni che regolano l'Assicurazione RCT/RCO", che il riferimento ai danni patrimoniali contenuto nell'art. Art. 22 (Oggetto dell'Assicurazione) debba intendersi come "danni patrimoniali che siano la conseguenza di danni materiali o di danni corporali" e che quindi l'assicurazione RCT opera con riferimento solo a questi ultimi, rimanendo escluse tutti i danni finanziari che non siano la conseguenza di danni materiali e/o corporali.

Risposta 13:

Si conferma che i danni patrimoniali coperti sono solo quelli derivanti da danni materiali e/o corporali.

 

Domanda 14:

LOTTO 1 - Si chiede di precisare che l'attività oggetto di copertura sia limitata esclusivamente al territorio italiano. In caso contrario, vogliate precisare i Paesi coinvolti e se sono coinvolti Paesi di cui alla lista sotto riportata:

Cuba, Iran, North Korea, Syria, Crimea Region, Afghanistan, Belarus, Bosnia and Herzegovina, Burma (Myanmar), Burundi, Central African Republic, Democratic Republic of the Congo, Eritrea, Guinea, Guinea-Bissau, Haiti, Iraq, Lebanon, Libya, Moldova, Russia / Ukraine-related, Serbia and Montenegro, Somalia, South Sudan, Sudan, Venezuela, Yemen, Zimbabwe.

In caso di coinvolgimento dei Paesi sopra indicati, chiediamo gentilmente quanto segue:

  • evidenza della presenza di autorizzazioni alle esportazioni e copia delle stesse.
  • elenco contenente la denominazione sociale, titolari effettivi e struttura societaria di controllo delle persone giuridiche con le quali il cliente intrattiene rapporti nei paesi sanzionati, siano esse controllate, joint venture, società affiliate o entità esterne;
  • dichiarazione da parte del cliente di non operare per il tramite di società con giurisdizione statunitense e non utilizzare, per i paesi sanzionati, il dollaro come valuta di pagamenti/incassi.

Risposta 14: L’attività, attualmente coperta, riguarda l’esercizio dei tratti di strada facenti parti della rete di Autostrada Pedemontana Lombarda Spa.

 

Domanda 15:

LOTTO 1 - Si chiede di specificare se i massimali e limiti di risarcimento di cui all'Art- 29 (Massimali e Limiti di Risarcimento) delle "Condizioni che regolano l'Assicurazione RCT/RCO" debbano intendersi, oltre che per sinistro, anche per anno e/o per l'intero periodo di assicurazione. Si chiede altresì di precisare se le franchigie e gli scoperti ivi previsti debbano intendersi per ciascun sinistro.

Risposta 15:

Si specifica che i massimali garantiti debbano intendersi per sinistro, senza limite aggregato annuo e/o per periodo. L’unica limitazione riguarda un sinistro che interessi contemporaneamente le garanzie RCT e RCO e che si intende fissato in Euro 30.000.000,00.

 

Domanda 16:

LOTTO 1 - Art. 14 (Rendicontazione sinistri) delle "Norme Generali che Regolano le Assicurazioni": si chiede di confermare che tutti gli obblighi indicati nel predetto articolo, compreso quello di fornire al Contraente il dettaglio dei sinistri entro i 30 giorni successivi ad ogni scadenza trimestrale, debba essere eseguito su specifica richiesta del Contraente medesimo effettuata di volta in volta.

Risposta 16:

L’obbligo di fornire la statistica non si intende a richiesta del Contraente.

Comunicati

09.05.2018 - COMUNICAZIONE RETTIFICA ALLEGATO 7 AL DISCIPLINARE DI GARA

Si rende noto che a seguito di quesito trasmesso da un Operatore economico è stato verificato che in relazione al Lotto 1 RCTO, l’indicazione del punteggio pari a 30 punti in relazione all’elemento D: “SIR per sinistri RCT” è frutto di un errore materiale. Tale punteggio deve intendersi sostituito con un punteggio pari a 35 punti. Conseguentemente i singoli sub-punteggi di cui alla tabella che segue, pari rispettivamente a 5 -10-17 e 30, devono intendersi sostituiti come indicato nella medesima tabella:

SIR (in migliaia) applicata € 9.000,00 € 7.500,00    € 6.000,00 € 5.000,00
Punti assegnati 5 15 25 35

Si conferma, pertanto, che il punteggio tecnico massimo attribuibile per l’offerta tecnica relativa al Lotto 1 – RCTO deve intendersi pari a 70 punti.

E’ stata disposta la rettifica dell’Allegato 7 (limitatamente ai punteggi e sub-punteggi dell’elemento D “SIR per sinistri RCT” del Lotto 1 RCTO).

Il documento rettificato (Allegato 7 – Criteri di valutazione delle offerte tecniche rettificato) è già pubblicato nella sezione "Atti di gara”.

Si precisa che la lieve rettifica dell’Allegato 7 non comporta alcuna modifica dei tempi di presentazione dell’offerta.

Pubblicazione gara: 28/03/2018 Scadenza gara: 22/05/2018 Avviso per l’indizione di una consultazione preliminare di mercato ex art. 66 D.Lgs 50/2016 – Sistema FFML Autostrada Pedemontana Lombarda Spa. / Notice for the call of a preliminary market consultation pursuant to art. 66 of Legislative Decree 50/2016 – FFML System Lombarda Spa Pedemontana motorway.

Pubblicazione gara: 28/03/2018 Scadenza gara: 22/05/2018

Atti di gara

FAQ

Domanda n. 1

In riferimento all'avviso per la consultazione riferita alla componente periferica del sistema FFML, si richiede se l'apposita dichiarazione di interesse può essere presentata da costituenda ATI e con quali modalità e accorgimenti.

 

Risposta:

Posta la natura meramente esplorativa delle consultazioni preliminari di mercato, le quali non preludono ad alcuna procedura ad evidenza pubblica e non necessitano di alcuna qualificazione, si ritiene irrilevante che la manifestazione di interesse sia resa in forma congiunta. Tale ultima forma, in ogni caso, non risulta vietata, fermo restando il fatto che anche in tal caso ciascun operatore “raggruppato” dovrà comunque conformarsi – singolarmente – alle condizioni di presentazione dell’interesse compilando gli allegati nn. 1 e 2.